• Isaia Silvano | Daelar Animation

Capitolo 2.2: Dal muto al sonoro (1928 - 1931)

1928

Steamboat Willie | Manuale Daelar Animation
Steamboat Willie - Walt Disney & Ub Iwerks | © Walt Disney Pictures

Walt Disney diventa finalmente padrone della propria casa di produzione e non deve più rispondere al produttore Charles Mintz della Universal. I cortometraggi dello studio cominciano ad essere distribuiti dalla Celebrity Pictures di Pat Powers e dalla Columbia Pictures.


DINNER TIME | Cortometraggio

GUARDA: [ YOUTUBE ]


Paul Terry realizza il primo cartone animato con colonna sonora interamente sincronizzata. Il cortometraggio, distribuito dalla Universal Pictures ma messo in ombra da Steamboat Willie della Disney un mese dopo la sua pubblicazione, si rivela un clamoroso flop al botteghino e porta lo studio di Terry verso una profonda crisi finanziaria.

STEAMBOAT WILLIE | Cortometraggio

GUARDA: [ YOUTUBE ]


Cortometraggio distribuito dalla Celebrity Pictures che introduce un nuovo personaggio di Walt Disney e di Ub Iwerks: Mickey Mouse. L'opera breve viene diretta e realizzata principalmente da Iwerks con l'aiuto di Wilfred Jackson, nuovo collaboratore dello studio e professionista rinomato per le proprie competenze musicali. Il corto infatti presenta, come Dinner Time, uno dei primi esempi di sonoro sincronizzato in modo analogico e, vista l'ottima qualità audio per l'epoca, si rivela immediatamente un grande successo della casa di produzione. In seguito all'uscita di Steamboat Willie nelle sale teatrali, la Walt Disney Productions diventerà rapidamente leader nel campo dei cartoni animati e la popolarità di Mickey Mouse, personaggio che inizialmente incarna tutte le caratteristiche grottesche e folli che Disney adora inserire nei propri corti, collocherà il topolino tra i personaggi animati più popolari e riconoscibili della storia dello spettacolo.

VORMITTAGSSPUK [GHOSTS BEFORE BREAKFAST] | Cortometraggio

GUARDA: [ YOUTUBE ]


Corto surreale realizzato in stop-motion dal regista d'avanguardia Hans Richter, uno dei padri del cinema astratto e dell'effettistica speciale più avveniristica degli anni '20 e '30.

KO-KO'S EARTH CONTROL | Cortometraggio seriale

GUARDA: [ YOUTUBE ]


Koko the Clown e il suo cane Fitz entrano in un edificio nel quale si trovano ingranaggi e leve che controllano vari aspetti del pianeta Terra. Quando Fitz aziona un particolare dispositivo, il mondo va sottosopra e finisce fuori controllo. Uno dei cortometraggi più celebri di Dave Fleischer, che rappresenta in maniera ottimale la transizione stilistica dei fratelli Fleischer verso un'animazione più grottesca e caricaturale rispetto a quella di Song Car-Tunes di metà anni '20.


1929

Bosko | Manuale Daelar Animation
Bosko, the Talk-Ink Kid - Hugh Harman & Rudolf Ising | © Warner Bros

Gli Inkwell Studios dichiarano la bancarotta nel gennaio del 1929. Nel marzo dello stesso anno, Max Fleischer fonda i Fleischer Studios con uno staff esiguo. La neonata casa di produzione inizia a realizzare corti commerciali prima di potersi assicurare un nuovo contratto con la Paramount e, dunque, di poter produrre un revival dei cartoons musicali "Bouncing Ball", ribattezzati Screen Songs. The Sidewalks of New York, il primo corto del nuovo progetto, esce a pochi mesi di distanza dalla nascita dei nuovi studios. Walter Lantz, ex animatore e regista degli storici Bray Studios, sostituisce Charles Mintz come produttore dei cartoons realizzati per la Universal Pictures. La serie principale che Lantz comincia a supervisionare è Oswald the Lucky Rabbit, la mascotte di Walt Disney e di Ub Iwerks che Mintz aveva requisito alla Walt Disney Productions nel 1927.

Sempre nel 1929, Paul Terry si divide proprio dalla Universal di Walter Lantz e fonda i TerryToons Studios. Il produttore John Foster rileva la serie con Farmer Al Falfa sotto la Van Beuren Corporation, casa di produzione precedentemente nominata Fable Studios. Il cartoon si concluderà nel 1933. La TerryToons crea ventisei cortometraggi animati all'anno per E. W. Hammons (Educational Pictures), produttore che a sua volta realizza corti per la Fox Film Corporation, la futura 20th Century Fox. I cartoni animati di Terry degli anni '30 saranno principalmente show tunes in bianco e nero senza personaggi ricorrenti. Per gran parte della sua storia, lo studio verrà considerato una delle case di produzione più mediocri del settore, al punto che Paul Terry stesso, a inizio anni '30, osserverà con una sua celebre frase:

"La Disney è la Tiffany in questo settore, e io sono la Woolworth".


Il visionario artista e animatore Noburo Ofuji crea Kuronyago, il primo film sonoro nella storia dell'animazione orientale. In Giappone, prima del 1929, i corti animati venivano accompagnati o da musica eseguita dal vivo, o da oratori, chiamati benshi, al fine di spiegare al pubblico - per la maggior parte analfabeta - il significato delle didascalie che, tra una sequenza e un'altra, illustravano sia le trame delle opere, sia i dialoghi espressi dai personaggi. Nello stesso anno, inoltre, Ofuji realizza Kogane no Hana, il primo corto d'animazione giapponese creato con una pellicola fotosensibile al colore.

THE SKELETON DANCE | Cortometraggio seriale

GUARDA: [ YOUTUBE ]


Primo episodio della rivoluzionaria serie animata Silly Symphony prodotta dalla Disney e distribuita dalla Columbia Pictures. Il cortometraggio è diretto da Walt Disney e rappresenta uno dei primi cartoni animati horror della storia, anche se in questo caso l'umorismo nasconde in parte lo spirito comunque inquietante di una messa in scena animata divinamente da Ub Iwerks. La Disney, inoltre, comincia a collaborare con Carl Stalling (già scrittore della colonna sonora di Steamboat Willie), compositore che tra gli anni '30 e gli anni '50 diventerà uno dei professionisti più importanti della storia dell'animazione seriale.

CHEMICAL KO-KO | Cortometraggio seriale

GUARDA: [ YOUTUBE ]


Ultimo cortometraggio di Inkwell Imps dei Fleischer Studios fino al 1931, anno nel quale la serie animata verrà ripresa e continuata attraverso altri corti d'animazione.

NOAH'S LARK | Cortometraggio seriale

GUARDA: [ YOUTUBE ]


Primo cortometraggio di Talkartoons, una nuova serie animata di quarantadue episodi prodotta dai Fleischer Studios e distribuita dalla Paramount Pictures tra il 1929 e il 1932.

THE SIDEWALKS OF NEW YORK | Cortometraggio seriale

Primo corto della serie Screen Songs, sequel di Song Car-Tunes distribuito dalla Paramount utilizzando il processo audio su film Western Electric. Negli anni '30, i cortometraggi inizieranno a presentare guest stars musicali come Lillian Roth, Ethel Merman, Cab Calloway, Rudy Vallee, i Mills Brothers e le Boswell Sisters. La serie, musicalmente incentrata su molte delle big band della "Swing Era" statunitense, verrà prodotta fino al 1938.

BOSKO, THE TALK-INK KID | Cortometraggio

GUARDA: [ YOUTUBE ]


Gli ex animatori Disney Hugh Harman e Rudolf Ising realizzano Bosko the Talk-Ink Kid, cartone animato che i due artisti tentano di vendere a una casa di distribuzione per oltre un anno. Nel 1930 la Warner Bros Entertainment, che in precedenza aveva cercato, senza successo, di creare uno studio di animazione a New York al fine di competere con la Disney e con gli altri maggiori studios americani, accetterà di buon grado di distribuire il corto, avviando in questo modo le carriere di tre professionisti, inclusa quella del produttore Leon Schlesinger, che rivoluzioneranno per sempre il mondo dell'animazione seriale. Il cortometraggio Bosko the Talk-Ink Kid verrà considerato perso fino al 2000, settantuno anni dopo la sua pubblicazione, e apparirà nello stesso anno all'interno dello speciale televisivo Toonheads: The Lost Cartoons dell'emittente Cartoon Network. Prima del XXI secolo, del film si riterrà esistente soltanto la colonna sonora Vitaphone.

RATSKIN | Cortometraggio seriale

Primo cartone animato pubblicato dalla Columbia Pictures e primo episodio full audio di Krazy Kat. Il famoso gatto protagonista ormai non somiglia più a quello dei fumetti originali di George Herriman. Infatti, il personaggio principale della popolare serie animata, adesso supervisionata da Charles Mintz, non risulta altro che una pallida imitazione di Mickey Mouse. Tale tentativo di rifacimento della nuova mascotte Disney caratterizzerà molti altri volti zoomorfi dell'animazione dei primi anni '30, una rincorsa all'emulazione simile a quella che aveva contrassegnato la copiatura delle fattezze di Felix the Cat da parte della Universal Pictures negli anni '20.

HELL'S BELLS | Cortometraggio seriale

GUARDA: [ YOUTUBE ]


Tenebroso corto della serie Silly Symphony diretto in modo magistrale da Ub Iwerks.


1930

Fiddlesticks | Manuale Daelar Animation
Fiddlesticks (Flip the Frog) - Ub Iwerks | © Celebrity Productions

I cortometraggi della Walt Disney Productions cominciano ad essere distribuiti dalla Columbia Pictures. Ub Iwerks, scontento dei pochi meriti e delle poche credenziali pubblicamente riconosciute e accreditate nei lavori dell'azienda, lascia la Disney e fonda il proprio studio, una nuova casa di produzione sostenuta e finanziata da Pat Powers della Celebrity Pictures e distribuita dal colosso californiano Metro-Goldwyn-Mayer.


In Giappone, i cortometraggi animati di Kenzo Masaoka tentano di confrontarsi con i lavori della Disney e dei fratelli Fleischer, non riuscendo però a eguagliare le produzioni americane in quanto a qualità di disegno e a fluidità delle animazioni. Lo stile cartoon adottato dal regista giapponese, in parte influenzato da quello del pioniere Yasugi Murata, si rivelerà cruciale quando, negli anni '50 e nei primi '60, Osamu Tezuka riproporrà tale tratto tondeggiante e caricaturale nei propri manga, rifacendosi stilisticamente proprio a Masaoka, a Ub Iwerks, a Max e Dave Fleischer e ai fratelli Wan Gunchan e Wan Laiming.


Negli anni '30, l'impegno civile degli animatori giapponesi comincia ad apparire in un numero sempre maggiore di cortometraggi, dando così alle case di produzione più influenti a livello nazionale la possibilità di commissionare agli artisti lavori di promozione politica. Nasce così un primo tipo di animazione commerciale orientale, un'arte di propaganda che diventerà poi bellica durante la Seconda guerra mondiale.

THE CHAIN GANG | Cortometraggio seriale

GUARDA: [ YOUTUBE ]


Prima apparizione del cane Pluto, personaggio che diventerà in futuro un'altra icona della Disney. Si tratta del primo cortometraggio prodotto da Walt Disney dopo la dipartita di Ub Iwerks dagli studios e rappresenta una delle puntate più celebri della neonata serie Mickey Mouse. Il regista che, assieme ad altri seminali professionisti come David Hand, Clyde Geronimi, Bill Roberts, Jack Kinney, Wilfred Jackson e Ben Sharpsteen, supervisionerà da ora in poi i corti più importanti della casa di produzione è Burt Gillett, animatore già conosciuto nel settore dell'animazione per aver lavorato a cartoons storici come Mutt and Jeff, Out of the Inkwell, Aesop's Fables e Felix the Cat. A differenza degli altri tecnici sopracitati, tuttavia, Gillett dal 1937 non dirigerà mai alcun "Classico", ovvero alcun lungometraggio prodotto dalla Disney.

HOT DOG | Cortometraggio seriale

GUARDA: [ YOUTUBE ]


Primo episodio di Talkartoons con Bimbo, nuovo personaggio tratto da Fitz, il cane del famoso clown Ko-Ko di Max Fleischer. Si tratta anche del primo cartone animato dei Fleischer realizzato con una gamma completa di grigi ed è il primo cartoon in cui compare Lou Fleischer, fratello di Max e Dave, tra i nomi degli animatori.

DIZZY DISHES | Cortometraggio seriale

GUARDA: [ YOUTUBE ]


Primo cartone animato con Betty Boop, personaggio creato da Grim Natwick che, dal 1931 al 1935, dominerà in popolarità non solo la serie Talkartoons dei Fleischer ma l'intero panorama statunitense dell'animazione seriale. La "regina dello schermo animato", ispirata alle dive del cinema muto, diventerà ben presto in tutto il mondo il volto disegnato più noto degli anni '30.

SINKIN' IN THE BATHTUB | Cortometraggio seriale

GUARDA: [ YOUTUBE ]


Sotto la guida del produttore Leon Schlesinger, Hugh Harman e Rudolf Ising creano Looney Tunes, cartoon destinato a diventare forse la serie più famosa della storia dell'animazione. Il titolo è una variazione di Silly Symphony della Disney. Il primo protagonista di questo cartone animato leggendario distribuito dalla Warner Bros è il piccolo Bosko di Bosko the Talk-Ink Kid.

FIDDLESTICKS | Cortometraggio seriale

GUARDA: [ YOUTUBE ]


Primo episodio di Flip the Frog di Ub Iwerks e primo cartoon realizzato con colori autonomi (standalone colors). Iwerks pianifica di rilasciare la serie in due versioni differenti, una a colori e una in bianco e nero. Visto che Fiddlesticks rappresenta il primo cartone animato sonoro e a due colori grazie al sistema British Multicolor System, il cartoon attira soprattutto l'attenzione del pubblico inglese. In Gran Bretagna, dunque, vengono rilasciate sia la versione a colori, sia quella in bianco e nero. Negli USA, invece, Iwerks decide di pubblicare soltanto la versione in bianco e nero. La serie Flip the Frog diventerà col tempo sempre più famosa e tecnicamente audace, tuttavia verrà interrotta e sostituita con Willie Whopper nel 1933 dai vertici della Metro-Goldwyn-Mayer.

SWING YOU SINNERS! | Cortometraggio seriale

GUARDA: [ YOUTUBE ]


Cortometraggio tetro e surreale con protagonista Bimbo della serie animata Talkartoons.

KING OF JAZZ [IL RE DEL JAZZ] | Lungometraggio

GUARDA: [ YOUTUBE (sequenza animata) ]


Lungometraggio live-action per il quale Walter Lantz realizza la prima sequenza animata in Technicolor a due colori della storia del cinema.

LE ROMAN DE RENARD [UNA VOLPE A CORTE] | Lungometraggio

GUARDA: [ YOUTUBE (estratti) ]


Primo lungometraggio animato in stop-motion realizzato con marionette, prodotto e diretto tra il 1929 e il 1930 da Ladislas Starevich, artista ormai naturalizzato francese. A causa di importanti problemi tecnici nell'aggiunta e nella sincronizzazione della colonna sonora, l'opera verrà presentata in anteprima a Berlino solo nel 1937 grazie a un finanziamento dell'UFA tedesca. Nel 1941, invece, il film verrà pubblicato ufficialmente il lingua francese.


煙突屋ペロー [LO SPAZZACAMINO PERO] | Cortometraggio

Cortometraggio realizzato in silhouette animation da Yoshitsugu Tanaka. Il film viene prodotto dalla Doeisha per favorire il Movimento operaio giapponese e per denunciare le pessime condizioni di vita nelle quali sono costretti a lavorare i ceti più bassi e umili della società giapponese.


1931

Peludopolis | Manuale Daelar Animation
Peludopolis - Quirino Cristiani


THE HERRING MURDER CASE | Cortometraggio seriale

GUARDA: [ YOUTUBE ]


Prima apparizione di Koko, adesso come spalla di Bimbo e non più come suo padrone, nella serie Talkartoons dei Fleischer Studios.

LADY, PLAY YOUR MANDOLIN! | Cortometraggio seriale

GUARDA: [ YOUTUBE ]


Primo episodio di Merrie Melodies, seconda celebre serie creata da Hugh Harman, Rudolf Ising e Leon Schlesinger dopo Looney Tunes. Entrambi i cartoons risultano inizialmente influenzati in modo importante dai primi corti della Disney. Merrie Melodies, soprattutto per via del personaggio Foxy fotocopiato da Mickey Mouse, non si presenta originale e infatti non riscuote subito il successo sperato dai vertici della Warner Bros.

YELP WANTED | Cortometraggio seriale

GUARDA: [ YOUTUBE ]


Charles Mintz crea Scrappy, personaggio realizzato inizialmente per la serie Screen Gems dall'animatore Dick Huemer nel 1931. Scrappy si rivela una grande occasione per Mintz e diventerà in futuro il personaggio più famoso della sua carriera. L'ultimo cartoon con Scrappy verrà infatti pubblicato nel 1941, a ben dieci anni di distanza dalla sua prima apparizione.

PELUDÓPOLIS [PELUDO CITY] | Lungometraggio

Dopo El Apóstol, l'argentino Quirino Cristiani dirige altri due lungometraggi d'animazione tra cui Peludópolis del 1931, il primo lungometraggio animato a utilizzare il suono sincronizzato. Nessuna di queste opere, tuttavia, è ad oggi reperibile e dunque per adesso i lavori di Cristiani rimangono persi per sempre. La mancata presenza della filmografia di Cristiani rappresenta forse il tassello mancante più grave nella storia dell'animazione cinematografica.

BIMBO'S INITIATION | Cortometraggio seriale

GUARDA: [ YOUTUBE ]


Episodio surreale e tenebroso di Talkartoons con protagonista Bimbo the Dog. L'atmosfera da incubo rende il cortometraggio uno dei lavori più famosi dei Fleischer Studios. Il critico Leonard Maltin lo descrive come "il più oscuro di tutti i cartoni animati dei Fleischer". Nel 1994, il corto verrà votato 37° tra i cinquanta cartoni animati migliori di tutti i tempi da mille membri dell'industria dell'animazione. La classifica è presente nel libro The 50 Greatest Cartoons dello storico del cinema e saggista statunitense Jerry Beck.

MICKEY'S ORPHANS | Cortometraggio seriale

GUARDA: [ YOUTUBE ]


Primo film a tema natalizio - in realtà, un remake dell'episodio di Oswald the Lucky Rabbit Empty Socks del 1927 - nella storia dell'animazione. Il cortometraggio della serie Mickey Mouse della Walt Disney Productions verrà considerato perduto fino al 2014, quando in Norvegia ne verrà ritrovata una copia quasi completa.

WOT A NIGHT | Cortometraggio seriale

Primo episodio del cartoon originale di Tom e Jerry, prodotto dai Van Beuren Studios e distribuito dalla RKO Pictures. La serie durerà dal 1931 al 1933 e non riscuoterà particolare successo. Quando la compagnia Official Films acquisterà i diritti dei Van Beuren Studios negli anni '50, i personaggi verranno ribattezzati Dick e Larry per evitare confusione con i famosi Tom e Jerry di Hanna & Barbera. Il creatore di quest'ultima serie, Joseph Barbera, inizia la sua carriera di animatore e di storyman lavorando proprio ai primi Tom e Jerry degli anni '30 e, dunque, le perplessità dovute alle similitudini tra i due cartoni animati possono essere facilmente eluse tornando alle origini di una delle serie animate più celebri e famose di tutti i tempi.


----------------------------------------------------------------------------------


| BIBLIOGRAFIA |